Termini e condizioni d'uso


1) Le forniture, le prestazioni e le offerte del Contraente (produttore, venditore) si effettuano esclusivamente sulla base delle presenti condizioni commerciali. Queste sono valide per tutti i contratti conclusi dal Contraente con il Committente (acquirente, cliente), relativi a merci/servizi o prestazioni offerti dal Contraente. Il personale del Contraente, e in particolare il Servizio Clienti, non è autorizzato a raggiungere intese verbali con i Committenti in relazione al contratto, diverse da quanto riportato sui moduli d'ordine del Contraente (tra cui le maschere Internet d'inserimento) o da queste Condizioni Generali di Vendita. Il Committente si impegna a fornire dati di contatto, fatturazione ed eventualmente di spedizione veritieri e contemporaneamente dichiara di essere titolare e/o abilitato all'uso e alla comunicazione di questi dati. Nel caso di variazione dei dati necessari al normale svolgimento degli obblighi del Contraente, il Committente si impegna a comunicare queste variazioni tempestivamente. Nessun controllo relativo a questi dati è dovuto al Contraente, tuttavia in ogni situazione il Contraente si riserva di disattivare l'account del Committente senza preavviso alcuno. In caso di violazioni gravi rilevate dal Contraente, quest'ultimo potrà avvisare le autorità competenti. Queste condizioni potrebbero essere aggiornate, si prega quindi ogni Committente, o più semplicemente ogni navigatore a prenderne visione periodicamente.
2) Le offerte riportate su dépliant, inserzioni e così via sono senza impegno e non vincolanti - anche con riferimento ai prezzi indicati. Per eventuali offerte formulate ad hoc, il Contraente si considera vincolato per 14 giorni di calendario. Il Committente è vincolato al suo ordine per 14 giorni di calendario. Per essere legalmente validi, gli ordini necessitano della conferma scritta e-mail e/o sito web, del Contraente. Per il rispetto del termine farà fede il momento in cui al Contraente pervengono i dati di stampa e pagamento. Tutti gli accordi raggiunti tra il Contraente e il Committente con la finalità di eseguire questo contratto, sono da stendersi per iscritto, anche via e-mail.
3) I prezzi pubblicizzati su questo sito internet nonchè i preventivi sviluppati ad hoc in altra forma sono da intendersi sempre IVA esclusa. Modifiche all'ordine disposte in un secondo momento da parte del Contraente, vale a dire successivamente all'accettazione dell'ordine, produrranno un ricalcolo degli importi contrattuali. Si considera modifica di un ordine anche qualunque variazione dei dati d'ordine (destinatario della fattura, recapito di fornitura, modalità di spedizione, iter di pagamento e simili). Modifiche volute dal Committente saranno addebitate a forfait in fattura con una commissione di € 38,70 (IVA esclusa), per quanto non si sia raggiunta una diversa regolamentazione scritta. Variazioni nei dati forniti o trasmessi ed analoghi interventi preliminari, disposti dal Committente, saranno conteggiati a parte. Il Contraente è autorizzato, non tenuto, ad intervenire autonomamente in via preliminare, in particolare sui dati forniti o trasmessi del Committente, senza chiedere chiarimenti a quest'ultimo, qualora ciò sia nell'interesse economico del Committente o contribuisca al rispetto della data d'ultimazione dell'ordine. Laddove i file del Committente non corrispondano alle indicazioni del Contraente e, attraverso il necessario adattamento dei file di stampa stessi, si constatassero degli errori nel prodotto finale, questi non saranno da addebitare al Contraente. Il Committente dichiara espressamente, che questa operazione ha luogo a proprio rischio. Ne deriva che un conseguente reclamo non verrà riconosciuto. Tali interventi saranno calcolati in base al tempo singolarmente richiesto. Qualora il Committente incorra per questo in sovraccosti, che eccedano nella misura del dieci percento il valore dell'ordine (prezzo d'offerta), si dovrà richiedere il preventivo assenso del Committente al computo di questi costi, per la parte dei sovraccosti eccedente il dieci percento del valore dell'ordine. L'annullamento di ordini eseguito dal committente ancora durante lo stato "Ordine Registrato" vengono accettati dal commissionario senza alcun tipo di verifica. L'annullamento eseguito dal committente in un stato successivo di lavorazione ("Ordine Approvato", "Ordine in Lavorazione", "Ordine Pronto") deve prima essere esaminato dal Contraente, al fine di accertare la fattibilità dell'annullamento stesso. L'esito del controllo verrà comunicato sollecitamente al committente per e-mail .
4) Il Contraente esegue tutti gli ordini sulla base dei dati di stampa forniti o trasmessi dal Committente. Nel caso in cui il Committente comunichi modifiche di qualsiasi tipo relative all'ordine a mezzo e-mail sarà sua cura accertarsi che il Contraente abbia apportato le precedentemente dette modifiche tramite la propria pagina personale su questo sito internet. Nel caso in cui il Committente richieda la modifica di un ordine a mezzo e-mail, sarà sempre compito del Committente accertarsi che l'ordine sia stato modificato tempestivamente, l'orario e la data di spedizione della modifica via e-mail non ha alcun valore in quanto le email se pur scaricate automaticamente e tempestivamente vengono elaborate nei tempi dettati dalle necessità d'ufficio. Le eventuali note di lavorazione lasciate dal Committente in fase d'ordine non hanno alcun valore contrattuale in quanto indicate unilateralmente dal Committente senza possibilità che il Contraente le possa accettare o rifiutare, tuttavia allo scopo di fidelizzare il cliente, il Contraente si riserva, in merito alle eventuali note di esaudire le richieste oppure, sempre allo scopo di non causare danno al Committente di respingere l'ordine e quindi non dare luogo alla lavorazione, esempio "Note: consegna tassativa per Martedì", se la consegna non potrà rispettare i tempi l'ordine sarà annullato. Il Contraente non è tenuto a leggere e/o eseguire le richieste in nota all'ordine, quindi il mancato adempimento alle richieste in nota non potrà dare adito a contestazioni. I dati devono essere forniti nei formati file e in base alle istruzioni relative ai file di stampa. A tal fine è assolutamente necessario fare riferimento ai Fogli d'Istruzione. Per file in formato diverso, il Contraente non può garantire al Committente un servizio corretto, salvo questo formato sia approvato per iscritto dal Contraente. Il Committente risponde integralmente dell'esattezza di questi dati, anche in presenza di errori nella trasmissione o nei supporti dati, che non siano però imputabili al Contraente. Subforniture di ogni genere da parte del Committente o di un terzo da questi interpellato (ciò si applica anche per supporti dati e dati trasmessi) non sono oggetto di alcun obbligo di verifica da parte del Contraente. Ciò non si applica a dati chiaramente non elaborabili o non leggibili o per accordo esplicito (in caso di Verifica Professionale). Per le trasmissioni dei dati il Committente deve far uso, prima di ogni invio, di programmi di protezione antivirus per computer, del piú recente livello tecnico. La protezione dei dati è competenza esclusiva del Committente. Il Contraente è autorizzato a produrre delle copie.
5) Nei casi non si sia concordato per iscritto un termine fisso o una data ferma, le forniture e le prestazioni del Contraente saranno effettuate con la maggiore celerità possibile, comunque al massimo entro un termine di circa quattro settimane ponendo come priorità sempre i tempi tecnici di lavorazione per garantire un risultato di qualità (tempi di essiccazione inchiostro, livelli di umidità ambientali inadatte alla lavorazione, mancanza presso i fornitori del contraente delle migliori materie prime per una lavorazione ottimale e qualsiasi altra necessità tecnica e/o logistica che possa precludere un risultato finale di qualità. Nei casi in cui si sia definita una data precisa per la produzione di un ordine, gli eventuali tempi di corriere non sono compresi nei tempi di lavorazione e quindi saranno da sommare ai tempi di lavorazione. Il rispetto degli obblighi di fornitura e prestazione del Contraente presuppone il puntuale e regolare adempimento degli impegni del Committente. I termini fissi per la resa del servizio saranno validi, solo se confermati dal Contraente come termine fisso, data ferma o termine vincolante. Per le scadenze fisse si dà diritto al Committente, in caso di superamento dei termini, di recedere immediatamente a titolo non oneroso dal contratto. Le forniture e prestazioni, già rese dal Contraente ed accolte dal Committente prima del momento della comunicazione scritta di recesso, potranno essere computate, restando fermi i principi di lealtà e giustizia. Se il Committente cade in ritardo d'accettazione, il Contraente avrà titolo ad esigere il risarcimento del danno da lui incorso; con il verificarsi di una ritardata accettazione, il rischio di deterioramento accidentale e di distruzione accidentale passa al Committente. La consegna avviene solo entro il territorio italiano.
6) Tutto il materiale presente su questo sito internet quali marchi, immagini testi e quant'altro è utile solo e soltanto a migliorare la navigabilità del sito e la sua funzionalità. Tutti i diritti rimangono dei rispettivi proprietari. Il navigatore internet non potrà utilizzare alcun materiale presente su questo sito internet se non per scopi personali. Eventuali violazioni di questo articolo saranno valutate allo scopo che ogni titolare di ogni diritto sia tutelato secondo la normativa vigente
7) Ogni rischio passa al Committente, non appena si sia consegnata la merce in spedizione al soggetto che effettua il trasporto o la stessa abbia lasciato lo stabilimento del Contraente per le finalità di spedizione. La consegna sarà effettuata al recapito di fornitura indicato dall'ordinante nell'apposita sezione d'ordine. Intese d'altro tenore richiedono l'assenso scritto del Contraente.
8) In tutti i processi produttivi piccole differenze rispetto all'originale non potranno essere contestate. In particolare questo vale per: differenze di colore tra diverse commesse, - differenze di colore o dimensione rispetto ad ordini precedenti, - lievi differenze tra i diversi fogli di uno stesso ordine, errori di piega e/o rifilo per meno di 2 mm. La screpolatura della carta in fase di piega non sarà oggetto di contestazione. Per differenze nella natura del materiale impiegato, il Contraente risponde solo fino alla concorrenza del valore dell'ordine. La mancanza di parte della merce in fornitura non giustifica il reclamo dell'intera fornitura, salvo il Committente non abbia interesse alla fornitura parziale. Forniture della merce in ordine, in eccesso o difetto nella misura fino al 7 %, devono essere accettate. Rientrano qui anche carta da macero, fogli di avvio stampa, copie per la messa a punto di macchine d'ulteriore lavorazione, sfridi di produzione dei fogli superiori ed inferiori non scartati. Sono escluse maggiori rivendicazioni del Committente - quale ne sia il motivo giuridico. Il Contraente non assume alcuna responsabilità per danni non inerenti l'oggetto fornito. Questa esclusione si estende in particolare a mancato guadagno e danni patrimoniali diversi del Committente. Ciò si applica anche a tutti i danni causati da lavoratori, rappresentanti e personale ausiliario del Contraente. Se sull'oggetto/merce/prestazione di fornitura si effettuano modifiche da parte del Committente o di terzi, si escluderà una responsabilità del Contraente, salvo il Committente apprenda in seguito che le modifiche non sono la causa originaria del difetto o del danno. I diritti nei confronti del Contraente a motivo di vizi spettano al solo Committente diretto e non sono cedibili. Se un vizio scaturisce da colpa del Contraente, il Committente può esigere il risarcimento del danno alle condizioni definite all'art. 9
9) Sono escluse rivendicazioni del Committente per risarcimento danni causa vizi materiali palesi della merce fornita, qualora egli non segnali il vizio al Contraente entro un termine di otto giorni lavorativi dalla consegna della merce. La responsabilità del Contraente al risarcimento del danno, per qualunque motivo giuridico (in particolare per ritardo, vizi od altri impegni violati), si limita ai prevedibili danni specifici di contratto. Le predette limitazioni di responsabilità non si applicano alla responsabilità del Contraente per condotta dolosa o per colpa grave, alle caratteristiche di qualità garantita per lesioni mortali, personali o pregiudizi alla salute o ai sensi della legge sulla responsabilità del produttore.
10) Il Contraente si riserva la proprietà della merce consegnata, fino al pagamento integrale della merce stessa da parte del Committente. Nel mentre sussiste il riservato dominio, il Committente non potrà alienare o disporre altrimenti della proprietà della merce (nel seguito: merce riservata). In caso di accesso alla merce riservata da parte di terzi - in particolare esecutori di tribunale -, il Committente farà riferimento alla proprietà del Contraente, informandone immediatamente lo stesso Contraente, affinché questi possa far valere i suoi diritti di proprietà. In caso di condotta anticontrattuale del Committente - in particolare nel caso di ritardato pagamento - il Contraente avrà diritto di recedere dal contratto e di esigere la restituzione della merce riservata.
11) Il pagamento sarà effettuato tramite bonifico bancario anticipato e pagamento con carta di credito. Anche in caso di merce ritornata al Contraente e/o distrutta dallo stesso, il Committente rimane debitore di tutte le spese sostenute e del valore intero della fornitura. Il Committente ha però la possibilità di comprovare un danno minore, che sarà adottato come base. Parimenti, il Contraente ha la possibilità di documentare un danno maggiore, che fungerà allora da base. La merce/somma dovuta in virtú del contratto sarà comunque fatturata, indipendentemente da quanto sopra.
12) Il contraente rimarrà indenne da rivendicazioni per violazioni di diritti d'autore, marchi o brevetti e simili, in ogni caso in quanto sarà dovere del Committente preoccuparsi di avere tutte le autorizzazioni necessarie alla riproduzione dei contenuti oggetti dello stampato. Il Contraente non effettuerà controlli di alcun tipo, ma nonostante ciò nel caso si accorga che l'ordine abbia contenuti inopportuni o palesemente contrari al buon costume e ai principi di rettitudine morale si riserva di interrompere la produzione e prendere i tutti i provvedimenti che riterrà necessari.
13) Diritti commerciali protetti e diritti d'autore. Il Committente risponde per diritti di terzi (in particolare i diritti d'autore, di marchio, di brevetto e simili). Il Committente dichiara di essere in possesso dei diritti di duplicazione e riproduzione della documentazione consegnata. Il Committente solleva il Contraente da tutte le rivendicazioni di terzi a motivo di una violazione di diritti a questo riguardo.
14) Copyright. Per i servizi resi dal Contraente su ordine del Committente, e in particolare per bozze grafiche, marchi figurativi e testuali, layout, ecc., il Contraente si riserva tutti i diritti (copyright). Con il corrispettivo per questi lavori, il Committente corrisponde solo la stessa prestazione di lavoro fornita, non però i diritti di proprietà intellettuale, e in particolare il diritto all'ulteriore riproduzione. Il copyright potrà essere ceduto al Committente o a un terzo contro corrispettivo, solo se cosí convenuto per iscritto. In questo caso, i diritti passeranno di proprietà del Committente o del terzo solo con la corresponsione del compenso pattuito. Non sussiste alcun obbligo di restituzione da parte del Contraente in riferimento a materiali provvisori quali dati, litografie o lastre litografiche, realizzati per ottenere il prodotto finale dovuto. Pattuizioni diverse sono possibili e devono essere concordate per iscritto.
15) Segretezza. Qualora non sia espressamente convenuto per iscritto qualcosa di diverso, le informazioni presentate al Contraente nel contesto di ordini si intendono non confidenziali.
16) Dati e documentazioni d'ordine. I dati ricevuti dal Committente a motivo dell'operazione commerciale saranno memorizzati esclusivamente per l'elaborazione nella sede del Contraente. Tutti i materiali conferiti o trasmessi dal Committente, in particolare modelli, dati e supporti dati, saranno archiviati oltre la data di consegna del prodotto finale, solo previa intesa scritta e contro corrispettivo a parte. Qualora gli stessi debbano essere assicurati, in mancanza di accordo dovrà provvedere lo stesso Committente. E’ esclusa una responsabilità da parte del Contraente per danneggiamento o smarrimento per qualunque motivo. Ciò non si applica in caso di comportamento gravemente colposo o doloso (vedi art. 9). Il recupero di dati archiviati, vale a dire la ricerca dei dati in archivio, la loro decompressione e trattamento per l'ulteriore elaborazione, sarà calcolato in € 24,00 (IVA inclusa) per ogni ordine di stampa archiviato. I dati su CD/DVD come anche altre documentazioni d'ordine non potranno essere restituiti. Nota: Il Committente prende atto che il Contraente salva i dati risultanti dal rapporto contrattuale per finalità di elaborazione, riservandosi il diritto di trasmettere i dati a terzi (es. servizio corriere, assicurazione), per quanto necessario per il rispetto del contratto.
17) Diritto applicabile, nullità parziale. Per le presenti Condizioni Generali di Contratto e qualsiasi rapporto giuridico tra Contraente e Committente trova applicazione la legge della Repubblica Italiana. Qualora una disposizione in queste condizioni di contratto o una disposizione nel quadro di accordi diversi dovesse essere o risultare nulla, la validità di tutte le altre disposizioni o pattuizioni non ne sarà lesa.
18) Fatturazione. Per fatture a regime IVA diverso dallo standard commerciale italiano o altre necessità particolari (es. fatture ad aliquota ridotta tipo materiale elettorale, commercio internazionale o fattura elettronica) il cliente dovrà manifestare le proprie necessità immediatamente contestualmente all'ordine. Ogni richiesta, potrebbe essere rifiutata sempre nel rispetto delle leggi vigenti e/o potrebbero essere applicate spese amministrative per importi stabiliti ad hoc di caso in caso.
19) Cessione del credito. La nostra società si riserva di cedere i propri crediti a soggetti terzi senza dover informare il debitore, si riserva altresí di effettuare verifiche finanziarie su chiunque.
20) Link. Ogni link che punta a questo sito è consentito, tuttavia è sconsigliato linkare pagine diverse dalla home in quanto, data la natura dinamica del sito potrebbero non funzionare correttamente, nel caso di link che puntato a pagine di questo sito diverse dalla home si consiglia di controllare spesso il corretto funzionamento del link. L'apertura di questo sito anche parziale all'interno di frame e/o tutte situazioni che possano fuorviare il navigatore pensando di trovarsi su un sito anzichè un altro non sono permesse. Qualsiasi tipo di collegamento ad altri siti non implica alcuna collaborazione con i titolari dei siti linkati, quindi, i contenuti dei siti esterni a questo sono sotto la responsabilità dei rispettivi titolari.
21) L'amministratore del sito si impegna compatibilmente con tutte le necessità d'ufficio e di produzione, a tenere i contenuti di questo sito internet e quindi le informazioni contenute sempre aggiornate, tuttavia errori di qualsiasi natura, informazioni errate o quant'altro possono sempre verificarsi. Qualora il navigatore riceva un danno dall'uso di questo sito internet, l'amministratore non potrà in nessun caso essere ritenuto responsabile in nessuna misura.
22) Nel caso in cui il cliente scelga bonifico bancario, l'ordine sarà messo in produzione solo dopo l'avvenuto accredito della somma sul conto corrente indicato nei "dettagli d'ordine" quindi la produzione potrebbe slittare di alcuni giorni, inoltre qualsiasi cattivo funzionamento della prassi bancaria che porti ad ulteriore slittamento della produzione non potrà essere indicata come colpa del Contraente (cattivo funzionamento dei sistemi di "internet banking", mancata causa nella descrizione del bonifico, ordinanti inaspettati ovvero diversi dalla ragione sociale relativa all'ordine effettuato). Si consiglia vivamente nel caso di pagamento tramite bonifico bancario, di inviare copia contabile dell'ordine di bonifico a mezzo e-mail, il Contraente, a sua discrezione, potrà decidere di avviare la produzione anche al solo ricevimento della copia contabile in modo da contenere i tempi di lavorazione. In caso di pagamento a mezzo carta di credito, questo sito internet demanda l'intera operazione ad aziende esterne specializzate, mai in ogni caso questo sito internet accede ai dati relativi alle carte di credito utilizzate e quindi nessuna eventuale colpa per frode potrà essere attribuita al Contraente il quale si limita solamente a ricevere notifica dell'avvenuto accredito del pagamento. Il Contraente sceglie con cura i propri partner finanziari nonostante ciò sarà ben lieto di ricevere reclami su di essi per rimproverarli a sua volta allo scopo di tutelare il Committente. Nessuna persona dello staff del Contraente è autorizzata a ricevere i dati di carta di credito del Committente per nessuno scopo. Il Contraente si riserva sempre di respingere gli ordini provenienti da questo sito internet qualora intuisca che i desideri del Committente siano difformi dal servizio proposto, più semplicemente: in qualsiasi caso il Committente manifesti esplicitamente o implicitamente una necessità (ad esempio ricevere la merce entro una certa data) e il Contraente si trovi nell'impossibilità di esaudire la richiesta, l'ordine verrà respinto, sempre che il Contraente si accorga di ciò, più precisamente riportando agli articoli precedenti di queste condizioni ricordiamo ancora una volta che il Contraente non è tenuto a leggere note di qualsiasi genere e/o accreditare telefonate o email di valore contrattuale se non espressamente tramite risposta per iscritto e quindi l'esaudire le richieste extracontrattuali deve essere considerato come un "plus" non dovuto al Contraente.
23) La stesura di queste Condizioni di Vendita non è stata fatta tenendo a mente solo i canoni di eleganza contrattuali classici, ma le clausole sono state redatte in base agli anni di esperienza del contraente nel modo più chiaro ed esplicativo di cui il Contraente è stato capace allo scopo di evitare al Committente di effettuare acquisti errati.
24) Il sistema verifica automaticamente la mera compatibilità a livello di formato, dimensioni, risoluzione ed estensione dei file caricati, metodo di colore.
Eventuali presenze di font aperte, bianchi in sovrastampa, colori Pantone , presenza di crocini di taglio o barrette colore e metodi di colore diversi dal CMYK comporteranno il blocco dell’ordine. In tale evenienza, l’utente sarà avvisato via e-mail e invitato a procedere nuovamente al caricamento di un nuovo file con conseguente slittamento della data di consegna.
25) Sempre allo scopo di maggiore trasparenza possibile, il Contraente indica il giorno di spedizione di un prodotto con una data precisa e non con il più confondibile "X giorni lavorativi", tuttavia il sistema potrebbe indicare come data di spedizione un giorno festivo come il 25 Dicembre in questo caso la spedizione slitterà alla data utile successiva. All'interno di questo sito internet si parla sempre di "spedizione" e mai di consegna in quanto la nostra azienda non si occupa di spedizioni e quindi i tempi di viaggio sono da sommarsi a quelli di lavorazione. I tempi di viaggio non sono garantiti da nessun corriere, di conseguenza il Contraente non può garantirli al Committente. La consegna viene effettuata solo entro il territorio italiano.
26) Diritto di recesso o "ripensamento"
Le vendite di prodotti via Internet sono disciplinate dagli articoli dal 45 al 67 del D.Lgs 206/2005 (Codice del Consumo). Il Committente ha il diritto di recedere dall'acquisto senza dover indicarne i motivi entro 14 giorni dal ricevimento della merce. Nel caso il Committente voglia esercitare tale diritto dovrà darne comunicazione al Contraente per iscritto a mezzo e-mail. Una volta manifestata la volontà di recedere dal contratto, il Committente dovrà rispedire la merce al Contraente che una volta verificata la sua integrità provvederà entro 10 giorni alla restituzione del prezzo pagato ad eccezione di eventuali spese per servizi accessori tipo maggiore velocità di lavorazione o altro. La restituzione della somma pagata avverrà a mezzo bonifico bancario al netto di Euro 7 (sette) per spese amministrative e di banca. La restituzione della merce è a carico del Committente. Esclusioni 
1. Il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti, nonchè gli articoli 52 e 53 ed il comma 1 dell'articolo 54 non si applicano:
a) ai contratti di fornitura di generi alimentari, di bevande o di altri beni per uso domestico di consumo corrente forniti al domicilio del consumatore, al suo luogo di residenza o al suo luogo di lavoro, da distributori che effettuano giri frequenti e regolari;
b) ai contratti di fornitura di servizi relativi all'alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all'atto della conclusione del contratto il professionista si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito.
2. Salvo diverso accordo tra le parti, il consumatore non può esercitare il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti nei casi:
a) di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l'accordo del consumatore, prima della scadenza del termine previsto dall'articolo 64, comma 1;
b) di fornitura di beni o servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni dei tassi del mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare;
c) di fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente;
d) di fornitura di prodotti audiovisivi o di software informatici sigillati, aperti dal consumatore;
e) di fornitura di giornali, periodici e riviste;
f) di servizi di scommesse e lotterie. Tali condizioni di recesso sono applicabili solo nel caso il Committente sia un consumatore finale, ovvero la merce o servizio oggetto del contratto non sia utilizzata dal Committente per scopi relativi alla propria attività lavorativa di qualsiasi genere essa sia. Qualora il committente non possa essere identificato come consumatore finale, non esiste il diritto di recesso.
27) In caso di merce difettosa, il Contraente non potrà essere responsabile di danni provocati dalla merce stessa in quanto il Committente è tenuto a verificarla ed eventualmente contestarla prima dell'utilizzo. In caso di merce danneggiata dal vettore che si occupa del trasporto, il Committente dovrà accettare la merce con riserva apponendo oltre la firma la dicitura "accettata con riserva" nonchè il motivo della riserva, in seguito il Committente dovrà informare il Contraente fornendo una descrizione del danno completa di prove fotografiche affinchè il Contraente possa procedere nei confronti del vettore alla richiesta di risarcimento.
28) I prodotti e servizi proposti su questo sito internet sono da intendersi solo come un invito all'invio di un'offerta da parte del Committente ai sensi dell'art. 1336 c.c. e pertanto non sono vincolanti, l'accettazione dell'offerta rimane sempre a discrezione del contraente. Più precisamente, se in seguito a qualsiasi motivo (errore di programmazione del sito internet, impossibilità a produrre un determinato prodotto temporaneamente o permanentemente, ....) il Contraente si accorgesse che non è più nel suo interesse produrre il bene o servizio, ne darà comunicazione al Committente ed il contratto sarà nullo.
29) Nel caso in cui il Committente ordini beni o servizi da consegnare a terzi, solo il Committente sarà considerato "Cliente", in nessun modo il Contraente sarà dovuto a fornire spiegazioni su eventuali disservizi o discrepanza tra merce ordinata e merce consegnata ad eventuali destinatari diversi dal Committente.
30) Risoluzione online delle controversie per i consumatori. Il consumatore residente in Europa deve essere a conoscenza del fatto che la Commissione Europea ha istituito una piattaforma online che fornisce uno strumento di risoluzione alternativa delle controversie. Tale strumento può essere utilizzato dal consumatore europeo per risolvere in via non giudiziale ogni controversia relativa a e/o derivante da contratti di vendita di beni e servizi stipulati in rete. Di conseguenza, se sei un consumatore europeo, puoi usare tale piattaforma per la risoluzione di ogni disputa nascente dal contratto online stipulato con il Titolare. La piattaforma è disponibile al seguente link (http://ec.europa.eu/consumers/odr/).